Image Hosted by ImageShack.us

martedì 23 gennaio 2007

Risotto alle Rose

Ingredienti:

150 g di riso Carnaroli o Arborio
1 noce di burromezzo scalogno (o cipolla, ma occhio ai baci) finemente tritato
70 ml di vino bianco secco
brodo bollente (va bene anche quello di dado)
4 cucchiai di petali di rose (cercatele senza pesticidi mi raccomando) o del vostro giardino
1 noce di burro per la mantecatura

Preparazione:
Lavate bene i petali di rosa sotto acqua fresca e lasciateli in ammollo in una tazza con acuqa tiepida per una decina di minuti.
Nel frattempo fate soffriggere a fuoco lento lo scalogno nel burro e dopo un po' aggiungete il riso e giratelo spesso fino a fargli assorbire tutto il burro.
A questo punto alzate la fiamma ed appena sentite il riso sfrigolare aggiungete il vino, appena sfumato aggiungete un mestolo di brodo ed a seguire l'acqua di rose.
Continuate ad aggiungere brodo un mestolo alla volta, girando il riso facendogli assorbire il brodo e poi un altro mestolo fintanto che non cuoce (mi raccomando il risotto deve sentirsi sotto i denti, non dev'essere una poltiglia).
Qualche minuto prima di toglierlo dal fuoco aggiungete i petali e girate il riso spesso, ma delicatamente.
Alla fine aggiungete la noce di burro e fatelo riposare un po', quindi servite con qualche petalo fresco adagiato su di un lato o al centro del piatto... o perché no un piccolo bocciolo rosso fuoco.

n.b. la sapidità del risotto dipende dal brodo, assaggiate via via e se vi sembra che manchi un po' di sale aggiungetelo direttamente nel risotto prima di mettere l'ultima noce di burro. Comunque i risotti devono essere sempre poco salati per poter apprezzare tutti gli ingredienti.


2 commenti:

rizla ha detto...

Mi sono dimenticato di dirti come mettere gli ad dentro il titolo, cmq devi andare nell'header e cambiare il volre di maxwidgets. Bello come lo stai allestendo. Hai mandato a indienudes?

Gella ha detto...

Thanks for writing this.